La mia partita più bella (che continua ancora)

1978. Partiamo da questo anno, molto travagliato per il nostro Paese, per raccontarvi la nascita di un sodalizio importante per il nostro territorio nonostante, il territorio, non abbia mai creduto nelle capacità e nella valorizzazione del sodalizio in esame. Il 9 maggio l'On. Aldo Moro venne ucciso dalle Brigate Rosse dopo 55 giorni di prigionia;…Read more La mia partita più bella (che continua ancora)

Sul palco del Teatro “Fasano” un’altra commedia: arriva Rosita Celentano

E' il terzo appuntamento della rassegna e dopo Biagio Izzo (con la compagnia teatrale Teatro Cilea Napoli), Gustavo D'Aversa (ALIBI Artisti Liberi Indipendenti) tocca ora a La Città degli Artisti la quale porterà in scena sul palco Teatro "Fasano" di Taviano lo spettacolo "Qualche volta scappano". A dare vita a questa divertente commedia, tra i talentuosi attori ci…Read more Sul palco del Teatro “Fasano” un’altra commedia: arriva Rosita Celentano

Blogger o giornalista? Tu inizia a scrivere

Greta sta per terminare il liceo e a breve si iscriverà all'Università ma è indecisa ancora in quale corso di laurea incanalarsi. Il suo sogno si chiama giornalismo, quello giusto, quello fatto bene ma le piace la filosofia; lei sa che non c'è un vero e proprio corso di studi per il giornalismo e sa pure che…Read more Blogger o giornalista? Tu inizia a scrivere

Risata e riflessione: il sottotesto di “Bello di Papà”

La commedia è risata, è allegria, distensione dei sensi. Però è anche sottotesto, riflessione, valutazione. Questo è stato lo spettacolo che ha inaugurato la 32° stagione di prosa del Multiplex Teatro Fasano di Taviano (organizzata da Teatro Pubblico Pugliese e Comune di Taviano) il quale ha fatto registrare il tutto esaurito e il record di…Read more Risata e riflessione: il sottotesto di “Bello di Papà”